“Salvini non mollare”, Lega San Miniato al mercato in solidarietà al Ministro

Più informazioni su

La Lega San Miniato si schiera apertamente con il vicepremier e fa appello agli elettori: sabato 2 febbraio il partito di Salvini sarà al mercato di Ponte a Egola dalle 10 alle 13 e a San Miniato Basso in piazza 25 aprile dalle 17 alle 20 per raccogliere le firme di tutti i cittadini che vogliono esprimere solidarietà al Ministro.

Giorni di preoccupazione per Matteo Salvini, ministro degli interni e al contempo, giorni di divisioni per l’opinione pubblica italiana. Dopo il testa a coda del Ministro che ha deciso all’ultimo momento di accettare l’immunità parlamentare per il caso della nave Diciotti, il dibattito si è spaccato a metà tra coloro che sostengono Salvini e la sua legittima decisione e coloro che, invece, lo attaccano considerandolo incoerente e vorrebbero che andasse a processo.
“I forsennati attacchi al ministro degli Interni Matteo Salvini – dicono dalla Lega San Miniato – reo di fare gli interessi dell’Italia e degli italiani, reo di difendere le nostre frontiere e colpevole di aver messo a nudo il comportamento ipocrita dell’Europa che vorrebbe scaricare solo sul nostro paese il peso dei migranti, meritano  una risposta popolare forte. Una risposta democratica e ferma ad una situazione grottesca che vede sotto accusa chi come Ministro fa il proprio dovere  nel solco dei sentimenti e del pensiero della stragrande maggioranza degli italiani. La strada è quella giusta, non dobbiamo mollare, né farci intimorire dal falso perbenismo che finisce per alimentare i mercanti di esseri umani e gli sfruttatori di manodopera a basso costo”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.