Elezioni, E’ Viva e Sinistra Valdarno Inferiore : “Grande risultato”

“Questo grande risultato dimostra, ancora una volta, che non sono le persone a essere senza cultura, a non capire, ma è la politica a non esserne sempre all’altezza. Quando nel centrosinistra si dimostra di lavorare per un unico obiettivo mettendo al primo posto un progetto unico, chiaro e che al primo posto vi sono solo e soltanto gli interessi della collettività, i risultati ci saranno e saranno importanti in questo clima difficile, come ben mostrano i risultati delle europee”. Lo dicono E’Viva Valdarno Inferiore e la Sinistra Valdarno Inferiore commentando il verdetto delle urne nei comuni del distretto del cuoio (Amministrative: le urne confermano Deidda, Toti e Capecchi. Spinelli vince al primo turno, San Miniato al ballottaggio).

“Noi – spiegano -, per quanto ci compete, vogliamo credere che il progetto per la città dei 100mila abitanti possa diventare una vera possibilità per i cittadini del Valdarno Inferiore e ci adopereremo con tutte le nostre forze per dare un contributo in questo senso. A questo punto sostenere Simone Giglioli diventa un dovere di tutti. A San Miniato sarà quindi necessario un grande lavoro, sarà necessario far emergere il senso di responsabilità da parte delle forze antagoniste a Giglioli, per questo chiediamo un grande sforzo a tutti gli elettori che si sentono di centro sinistra che al primo turno non l’hanno votato. Sarà importante, fra quindici giorni, sostenere il progetto del Valdarno Inferiore e Simone Giglioli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.