“Buche come crateri in via Pestalozzi”, la denuncia della Lega foto

Strada pericolosa a San Miniato Basso, i consiglieri di opposizione alzano la voce

Strada sconnessa e pericolosa a San Miniato Basso. A denunciare la situazione i consiglieri comunali della Lega Roberto Ferraro, Beatrice Calvetti e Federico Gregorini.

“Da anni il tratto iniziale di via Pestalozzi a San Miniato Basso, lato svincolo FiPiLi – spiegano i consiglieri – è caratterizzato dalla presenza di grosse e pericolose sconnessioni e buche e ciò nonostante che tale strada sia una importate via di accesso alla città e quindi suo biglietto da visita”.

“Alcuni mesi prima delle elezioni – prosegue la nota – come oramai è di consueto, molte strade hanno goduto di un leggero restyling ma il tratto di via Pestalozzi che costeggia il supermercato Pam non è stato interessato da alcun intervento e le storiche crepe del manto stradale sono ancora al loro posto”.

“Alcuni sostengono, malignamente – conclude la nota – che se quel tratto di strada avesse fiancheggiato un altro tipo di supermercato, di quelli che vanno per la maggiore in Toscana, forse l’attenzione sarebbe stata diversa. Ma queste, ovviamente, sono solo fantasie. Rimane però il fatto che da tempo quella strada è la cenerentola di San Miniato Basso e da altrettanto tempo attende di essere sistemata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.