Quantcast

Montopoli del Cambiamento sulle Consulte: “Sono apolitiche, non abbiamo voluto interferire”

"Andremo di sicuro e più che volentieri quando si riuniranno"

“Il Partito Democratico di Montopoli Valdarno si è detto desolato e rammaricato poiché nessun consigliere di minoranza ha partecipato alle elezioni delle consulte di frazione. I consiglieri di Montopoli del Cambiamento lo sono invece perché il Pd era presente, fortemente convinti dell’autonomia di questi organismi di partecipazione, formati da cittadini che si mettono a disposizione degli altri cittadini senza bandiere e appartenenze“. Lo precisano i consiglieri comunali Silvia Squarcini, Lara Reali e Cristiano Bertagni.

“Intanto – spiegano – nessuna convocazione ci è arrivata dal Comune sulle elezioni delle consulte – anche se ovviamente lo sapevamo. Ma anche qualora fosse pervenuta, avremmo comunque ritenuto rispettoso non interferire con la formazione di uno strumento che deve essere apolitico e a disposizione di tutti i cittadini, che devo guardare quei rappresentanti come loro referenti nei confronti del Comune – non di un partito o di un gruppo -, al quale portare idee e suggerimenti per il bene della frazione nella quale vivono. Tra l’altro, alle scorse elezioni delle consulte, parteciparono solo sindaco e assessore competente in rappresentanza di tutto il Comune e questa ci era sembrata la modalità più giusta e garantista“.

Rispetto al futuro, però: “Andremo di sicuro e più che volentieri quando le consulte si riuniranno. Anche lì in modo costruttivo, ascoltando le esigenze, portando le nostre e offrendo il nostro aiuto per metterle in pratica. Sempre, però, raccogliendo le esigenze dei cittadini in ambito amministrativo, non politico perché crediamo che esistano sedi adeguate per tutto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.