Coronavirus, Per un’altra Santa Croce chiede un consiglio comunale urgente

"Il momento richiede di essere tutti uniti per l’unica battaglia che interessa ai cittadini, quella della salute"

“Un consiglio comunale d’urgenza aperto alla popolazione per relazionare e rispondere pubblicamente sul problema del coronavirus, sulle azioni concrete messe in campo dall’Amministrazione e dalle autorità sanitarie per limitare al massimo il rischio di contagio e sulle modalità di monitoraggio delle persone rientrate dalla Cina sul nostro territorio comunale”. Al sindaco, “quale massima autorità sanitaria del territorio”, lo chiedono i consiglieri comunali di Per un’altra Santa Croce il capogruppo Alessandro Lambertucci e i consiglieri Marco Rusconi, Vincenzo Oliveri, Benedetta Cicala e Valentina Fanella.

La sollecitazione arriva considerato che “gli esperti scientifici, medici infettivologi e virologi specialisti, parlano addirittura di pandemia essendosi il virus diffuso ormai in numerosi paesi del mondo, che anche in Italia, ad oggi, risultano numerosi casi accertati di contagio e una vittima con una diffusione del virus che sta assumendo proporzioni molto preoccupanti e che il Governo ha emanato un decreto legge con misure restrittive per cercare di arginare la diffusione del coronavirus”.

Ma anche ritenuto che “il momento richiede di essere tutti uniti e di evitare polemiche politiche per l’unica battaglia che interessa ai cittadini, quella della salute”.

I consiglieri avevano già presentato una interpellanza sui rischi del Covid-19 e “sulle problematiche che vi possono essere sul nostro territorio per mancanza di qualsivoglia monitoraggio sanitario di quelle persone rientrate dalla Cina che hanno scelto volontariamente di porsi in autoisolamento volontario in casa, interpellanza che richiede una risposta certa e tempestiva per non vedere vanificati gli effetti positivi che potrebbero andare a favore del mantenimento della salute di tutta la popolazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.