Scuola, “Sospensione immediata delle tariffe”. La richiesta del Partito Comunista

"Servono misure urgenti per il sostegno alle famiglie"

“Chiediamo la sospensione immediata delle tariffe dei nidi, della mensa e del trasporto scolastico per il mese di marzo, come già hanno fatto il Comune di San Miniato” e oggi Santa Croce sull’Arno. Lo chiede Corrado Calafiore, segretario del Partito Comunista per la zona del Cuoio.

“In questo momento – spiega – sono urgenti misure di sostegno ai cittadini e alle famiglie, in difficoltà per l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del covid 19.

I costi della situazione emergenziale che si è venuta a creare, anche a causa di anni di tagli di risorse al Servizio Sanitario Nazionale, non possono ricadere ancora una volta sulle famiglie dei lavoratori e delle lavoratrici, già a rischio di contrarre il virus, perché spesso costretti a continuare a lavorare senza i necessari dispositivi di protezione. Chiamiamo tutti i sindaci del comprensorio a porre in atto con urgenza provvedimenti di sospensione delle tariffe di asili nido, mense e trasporto scolastico”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.