Festa dell’Unità, San Miniato si concentra su Giani: a cena, il 7

Il Pd sta anche pensando a qualche appuntamento per settembre

Come è stato per Santa Croce sull’Arno (qui), anche San Miniato deve rinunciare alla tradizionale Festa dell’Unità. “L’emergenza coronavirus – spiega la segretaria del Partito Democratico di San Miniato Azzurra Bonaccorsi – non ha permesso di poter programmare con certezza per tempo l’ingente macchina organizzativa della festa, fatta da tanti volontari e che ogni anno richiama tantissime persone e big della politica italiana e regionale a San Miniato”.

Il Partito Democratico, comunque, “sta pensando e lavorando comunque per organizzare e realizzare alcuni appuntamenti nel mese di settembre”.

L’attività politica del Pd, intanto, “è rivolta alla campagna elettorale per portare alla presidenza della Regione Toscana Eugenio Giani. Per questo è stato aperto al pubblico ogni pomeriggio il comitato elettorale sulla Tosco romagnola a San Miniato Basso, mentre per martedì 7 luglio sarà organizzata una cena con la presenza di Giani al circolo Arci di La Scala aperta a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.