Lavori sulla Sp 44, rampe chiuse un giorno in più. Lega: “Lascia perplessi la decisione di chiudere l’intera area” foto

"Non era meglio sfruttare le ore notturne per eseguire l’intervento?" si chiedono i consiglieri

Resteranno chiuse un giorno in più, dalle 22 di oggi 22 luglio alle 22 di domani 23, le rampe in ingresso e in uscita dello svincolo della FiPiLi di Santa Croce sull’Arno in entrambe le direzioni.

Continuano, quindi, i lavori sulla Sp 44 opera della Provincia di Pisa e che richiedono la chiusura anche dello svincolo (qui).

Lavori da noi già annunciati e che comunque qualche disagio lo hanno creato tra Ponte a Egola e San Donato, tanto da indurre diverse persone a chiedere se fosse proprio necessario chiudere tutto in questo modo.

“Non si comprende – spiegano i consiglieri comunali della Lega a San Miniato Roberto Ferraro, Beatrice Calvetti, Federico Gregorini – perché si è deciso di chiudere la rotonda, la Bretella del Cuoio, l’accesso all’interporto e anche il sottopasso della zona industriale di Romaiano che con l’asfaltatura dell’ingresso alla superstrada non c’entrano niente”.

Perché “I lavori di rifacimento del manto stradale della Bretella del Cuoio e del ponte sulla ferrovia che porta allo svincolo di Santa Croce sull’Arno, iniziati lunedì mattina, stanno causando non pochi disagi a chi deve spostarsi, soprattutto per lavoro, lungo l’asse Ponte a Egola, San Donato, Santa Croce sull’Arno. Tutto chiuso, compreso il sottopasso di Romaiano e la rotonda di San Donato.

Per arrivare a Santa Croce si è costretti a passare da Castelfranco o da Fucecchio oppure dalla disagevole via Oberdan”.
“Non era meglio – si chiedono i consiglieri – sfruttare le ore notturne per eseguire l’intervento? Sicuramente era auspicabile un intervento di manutenzione dei tratti di accesso alla FiPiLi ma ciò che lascia perplessi è la decisione d chiudere l’intera area.
Infatti, i tratti che attualmente sono in corso di asfaltatura riguardano quello tra la rotatoria e il ponte sulla ferrovia e le due rampe di accesso alla FiPiLi, tuttavia, la rotonda era già stata asfaltata la settimana scorsa con viabilità aperta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.