Forza Italia, Bernini a Pisa incontra i candidati. Mallegni: “Determinanti per la vittoria”

Il neocommissario e senatore ha aperto così il primo incontro a porte aperte del coordinamento regionale di Forza Italia

Si è tenuto questa mattina (29 agosto) al Caffè la Loggi di Firenze il primo coordinamento regionale a porte aperte di Forza Italia in vista delle elezioni per la presidenza della Toscana e delle amministrative di Viareggio. Ad aprire l’incontro è stato il neocommissario regionale degli azzurri Massimo Mallegni.

“Siete tantissimi – ha sottolineato Mallegni – a dimostrazione della coesione che Forza Italia sa ritrovare. Oggi siamo alle porte di una scadenza elettorale decisiva, con le elezioni regionali e le amministrative che in Toscana vedono tra l’altro coinvolte Arezzo e Viareggio. E noi siamo tutti qui e vinceremo. Essere noi stessi e portare ovunque la nostra competenza, parlare con tutti: Forza Italia può e deve essere determinante per la vittoria del centrodestra in Toscana. Esperienza, capacità e competenza, solo di noi oggi ci si può fidare ma dobbiamo dirlo”.

Per ogni provincia, Mallegni ha poi individuato gli asset strategici della campagna elettorale, a cominciare dalla rete infrastrutturale con le peculiarità per l’area costiera, per l’entroterra e per le aree rurali e montane, senza tralasciare i territori insulari. Tra i passaggi chiave, quello sul sistema aeroportuale in un’ottica comprensiva anche degli scali territoriali. “Raddoppiare Pisa e fare la pista più bella che si può a Firenze: il mondo è grande e non possiamo mettere limite ai flussi turistici e commerciali. Chi lo pensa è un pazzo scatenato – ha detto -. La Toscana deve essere tutta massimamente valorizzata e potenziata. Noi lo faremo. Sappiamo cosa fare e come farlo. Abbiamo il dovere di raccontarlo a tutti. Noi siamo Forza Italia e siamo determinanti per la vittoria del centrodestra. Siamo i moderati. Equilibrati, non equilibristi”.

“Sanità ed economie, le imprese oggi sono lasciate sole – rientrano tra le macroaree evidenziate da Mallegni -. Noi siamo lì per loro e dobbiamo dirglielo. Senza paura, offrendo i nostri saperi e la nostra esperienza. Burocrazie, rifiuti, tariffe, portualità, infrastrutture materiali e immateriali, agricoltura, cultura e turismo: i nostri territori hanno bisogno di risposte concrete e prospettive. La Toscana con noi sarà la prima regione d’Italia, non abbiamo paura di nessuno, nemmeno del grande nord. Dobbiamo investire sui ricchi per aiutare i poveri a sollevarsi dalla loro condizione per costruire la Toscana del benessere e della crescita. Chi ha governato finora teorizza la decrescita felice: noi siamo l’opposto. Noi siamo quelli della crescita entusiasta”.

Bernini a Pisa

Lunedì 31 agosto intanto, alle 16, la capogruppo di Forza Italia al Senato Anna Maria Bernini sarà a Pisa per incontrare, nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti, i candidati alle elezioni regionali ed amministrative della provincia di Pisa.

L’appuntamento è al bar caffetteria del Museo dell’Opera del Duomo in Piazza del Duomo a Pisa. Interverranno anche il senatore Massimo Mallegni e Raffaella Bonsangue, coordinatrice provinciale del partito e vicesindaco di Pisa.

“Noi non faremo mancare – assicurano – la voglia di lottare, nelle piazze e nelle istituzioni, per gli interessi del Paese, anche in vista delle prossime elezioni regionali e amministrative al Comune di Cascina. Vincere in Toscana è possibile e Forza Italia, componente essenziale e responsabile, avrà un ruolo chiave nella coalizione di centrodestra, per scrivere una nuova pagina nella storia della nostra regione, mandando a casa la coalizione di sinistra che da 50 anni ci governa.

E’ un’occasione unica, che non possiamo lasciare andare ed è per questo che, per sostenere la candidatura alla presidenza di Susanna Ceccardi, abbiamo composto una lista di persone capaci e credibili, espressione dei territori della nostra provincia, che hanno già dimostrato di saper dare un contributo di competenza e professionalità di alto livello sia all’interno del nostro partito che in favore della società civile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.