“Crocifisso, santa Cristiana e le pelli”: Benedetta Cicala inaugura il comitato elettorale a Santa Croce sull’Arno foto

“Ripartiamo dai simboli: Il 20 e il 21 settembre possiamo mandare a casa il Partito democratico”

È stato inaugurato ieri (domenica 6 settembre) il comitato di Benedetta Cicala, consigliera comunale a Santa Croce sull’Arno, candidata al consiglio regionale e membro fondatore del Dipartimento regionale equità sociale e disabilità di Fratelli d’Italia. L’inaugurazione a Santa Croce sull’Arno in via provinciale Francesca sud 77 insieme a Matteo Bagnoli, capogruppo in consiglio comunale d’opposizione a Pontedera e candidato in consiglio regionale.

“Ho scelto di candidarmi – ha detto Cicala – perché spinta dalla volontà di rappresentare il mio territorio. È ciò che faccio già come consigliere comunale a Santa Croce sull’Arno. Tale volontà è testimoniata anche dai simboli che ho voluto fossero presenti nella sede del mio comitato elettorale: il crocifisso, santa Cristiana, san Michele Arcangelo e non potevano mancare le pelli. Questi sono i simboli che ci rappresentano, che definiscono chi siamo. E la politica ha il compito di tutelarli e difenderli. Ci sono tre pelli, una bianca, una rossa e una verde perché quando si parla di made in Italy, spesso ci si riferisce al made in Toscana e, per quanto riguarda la pelle e il cuoio, si fa riferimento al made in Comprensorio del Cuoio. La Toscana ha bisogno di ripartire proprio dai suoi simboli e dai territori più marginali ma che costituiscono la vera ricchezza per un nuovo sviluppo socioeconomico dopo la fase drammatica che il Paese ha vissuto e sta vivendo.

Il comitato elettorale rappresenta uno spazio aperto a tutti, dove potrò ascoltare le richieste dei cittadini per portarle all’attenzione del governo regionale. Il 20 e 21 settembre abbiamo una straordinaria possibilità, quella di mandare a casa il Partito democratico e una sinistra che non riescono più a rispondere ai bisogni dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.