Regionali 2020, il deputato forzista Battilocchio in visita a Fucecchio foto

“Potenzialità turistiche non sfruttate”, poi l’incontro con don Cristiani. Tappa anche a Cerreto Guidi e Montespertoli

Era accompagnato dai candidati di Forza Italia nel collegio Firenze 3 Alessandro Battilocchio, membro della commissione parlamentare sulle politiche dell’Unione europea nella sua visita di oggi (7 settembre) a Fucecchio, Cerreto Guidi e Montespertoli.

Come prima tappa, a Fucecchio, insieme ai candidati al consiglio regionale e già consiglieri comunali Sabrina Ramello e Simone Testai, ha visitato il centro storico “prendendo atto – dicono i consiglieri di opposizione – delle notevoli potenzialità turistiche ad oggi non supportate da una progettazione ai fini del recepimento anche di fondi messi a disposizione dell’unione europea anche per la riqualificazione urbana”. Ramello e Testai hanno sottolineato la necessità di intercettare fondi per la creazione di una industria turistica anche nell’Empolese Valdelsa, e “non di spendere inutilmente risorse in progetti di promozione (come, ad esempio, nel MUDEV) che hanno già in passato dimostrato di non attrarre turisti”.

Subito dopo, l’incontro con don Andrea Pio Cristiani, fondatore del Movimento Shalom, con il quale ha discusso di problematiche sociali anche a seguito dell’emergenza Covid e dell’importanza della cooperazione internazionale. Sia nel primo che nel secondo caso è pienamente condivisa la visione di sostituire al mero assistenzialismo progetti d’inserimento e di formazione che valorizzino le persone nel contesto in cui vivono.

A Cerreto Guidi, si è svolto un incontro con i consiglieri comunali di Forza Italia e altri esponenti anche della provincia di Pistoia, oltre che esponenti del settore turistico locale, dove si è trattato della “scarsa valorizzazione delle capacità attrattive dei territori locali che dalla regione Toscana, fino ad oggi sono stati relegati a estrema periferia turistica del capoluogo fiorentino”: questo secondo i consiglieri fucecchiesi e secondo gli altri candidati del collegio Firenze 3, Andrea Migliorini e Lorella Giglioli. Battilocchio ha espresso il ruolo principale che Forza Italia in quanto partito aderente al Partito Popolare Europeo, ha avuto nello stanziamento dei finanziamenti europei per il turismo, esternando le sue perplessità in merito alla capacità sia delle amministrazioni locali che della regione Toscana di attingere con progettualità mirate a tali risorse. La visita è proseguita nella Villa Medicea di Cerreto Guidi, gioiello patrimonio dell’UNESCO, che nonostante il pregio storico, non viene raggiunta dai flussi turistici importanti, a riprova della mancata valorizzazione territoriale.

A Montespertoli, c’è stato un incontro tra Battilocchio, e tutti i candidati del collegio Firenze 3, Andrea Migliorini, Sabrina Ramello, Simone Testai e Lorella Giglioli e il consigliere della Città Metropolitana Paolo Gandola, i quali hanno incontrato rappresentanti delle aziende agricole ed agrituristiche locali, che hanno sottolineato le gravi difficoltà che tutto il settore sta attraversando a causa anche della pandemia, sottolineando nello specifico la difficoltà delle imprese di accedere al credito e di tutela sul mercato dei prodotti del chianti in particolare vino e olio. “Come candidati per il Collegio Firenze 3 – hanno detto -, ci siamo ripromessi che tutte queste problematiche, una volta che saremo eletti saranno affrontate con pragmatismo e determinazione: questo per venire finalmente incontro alle pressanti richieste di cambiamento delle politiche sui territori, che il Pd da decenni non è mai stato in grado di realizzare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.