“La Valdera deve sentirsi rappresentata”: Fratelli d’Italia Capannoli con Bagnoli

"C’è bisogno di nuova linfa, di nuove idee e di nuove prospettive"

Capannoli e in generale tutta la Valdera chiedono a gran voce un’attenzione maggiore. Servono politici che abbiano a cuore il proprio territorio e che sappiano ascoltare i bisogni della comunità. Matteo Bagnoli, da sempre ha mostrato una particolare sensibilità nei confronti dei problemi dei cittadini della Valdera. È lui la persona giusta per sentirci rappresentanti in Regione”.

Ne è certa Fratelli d’Italia Capannoli, comune della consigliera del Pd Alessandra Nardini. “È ora di dire basta – invitano – alla vecchia politica del Pd con la Nardini e i vecchi compagni che in questi anni con le loro folli decisioni hanno solo sfavorito il nostro territorio.

Per far ripartire Capannoli e la Valdera, dopo anni di guida monocolore, c’è bisogno di nuova linfa, di nuove idee e di nuove prospettive. Ed è per questo che sosteniamo la candidatura in consiglio regionale di Matteo Bagnoli, per dare finalmente una svolta alla nostra Regione e al nostro amato territorio”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.