Il centrosinistra oltre il Pd: Cavallini più votata del Cuoio

I risultati dei candidati a consigliere regionale

I campioni di preferenze sono stati quelli del Partito Democratico (qui le preferenze). Ma a sostenere il candidato presidente Eugenio Giani c’erano molte liste, con diversi candidati a consigliere del comprensorio del Cuoio.

Tra loro il più votato è Graziano Turini di Castelfranco di Sotto: candidato con la lista Sinistra Civica Ecologista ha ottenuto 435 preferenze. Poi c’è Ilaria Nieri di San Miniato, che con la lista Orgoglio Toscana per Giani Presidente ha conquistato 345 preferenze. Stessa lista per Sergio Fasano di San Romano, che ha portato 82 preferenze. Era candidata nella lista di Italia Viva un’altra sanminiatese, Giulia Dani, che ha conquistato 317 preferenze.

I candidati di sinistra non finiscono con Giani. Nella lista Toscana a Sinistra, Laura Cavallini di San Miniato ha raccolto 590 preferenze, sono 241 quelle di Francesco Sale di San Romano con il Partito Comunista.

L’ufficio elettorale regionale comunica che non è stato ancora possibile pubblicare i dati completi e definitivi delle elezioni regionali a causa della mancata conclusione dei lavori dello scrutinio in alcune sezioni, per la precisione 15, 3 delle quali a Pisa.

In alcuni casi si sta procedendo alla verifica dei dati, in altri la conclusione dello spoglio – come previsto dalle norme – sarà svolta dall’Ufficio centrale circoscrizionale presso il tribunale. I comuni interessati da queste verifiche sono Arezzo, Viareggio, Cascina e Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.