“Partito in crescita e inclusivo”, Fratelli d’Italia Fucecchio prepara il futuro foto

"Il tempo che ci separa dalle prossime amministrative ci permetterà di organizzare una squadra di lavoro unita"

“Quello delle elezioni regionali è un punto di partenza importante per noi, che ci conferma la nostra presenza massiccia sul territorio, nonostante FdI non sia rappresentato nel consiglio comunale di Fucecchio“. Commentando il voto di domenica e lunedì, oggi 26 settembre lo ha detto il portavoce della zona Empolese Valdelsa di Fratelli d’Italia Federico Pavese nella nuova sede FdI di Fucecchio, in corso Matteotti 61.

I risultati delle elezioni regionali raccontano una Fucecchio è più vicina ai comuni del cuoio rispetto alle tendenze dei comuni dell’Empolese Valdelsa (qui). Se nel resto dell’Empolese Valdelsa e in tutta l’area fiorentina c’è stata una vittoria della sinistra, a Fucecchio (e nel piccolo comune di Fiorenzuola) ha vinto Susanna Ceccardi, la candidata di centro destra. E, se analizziamo più nello specifico, l’incremento più alto di voti si riscontra in Fratelli d’Italia: a Fucecchio, infatti, il partito ha raggiunto 13.8%, risultando il comune del circondario con il miglior risultato.

Il capolista alle ultime regionali nel collegio 3 Empolese Valdelsa, nonché portavoce comunale fucecchiese, Vittorio Picchianti racconta: “Il gruppo sta crescendo e questi voti sono il risultato di un lavoro che va avanti da qualche anno”. Il candidato ha totalizzato a Fucecchio 316 preferenze, posizionandosi subito sotto Leonardo Pilastri, capogruppo della Lega.

Adesso sguardo al futuro: “Il nostro è un partito in crescita e inclusivo, vogliamo essere sempre più radicati e presenti sul territorio per dialogare con la cittadinanza, non solo attraverso i social. Questa è un’occasione importante per noi e per la città. Il tempo che ci separa dalle prossime amministrative ci permetterà di organizzare una squadra di lavoro unita. Vogliamo diventare sempre di più punto di riferimento per le elezioni che si terranno tra circa 4 anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.