La rete dei patrioti, il nuovo movimento “sovranista”: Johann Bontà tra gli ospiti foto

Il portavoce: “Difendere l’identità del popolo italiano”

C’era anche il consigliere comunale di Santa Maria a Monte Johann Bontà tra gli ospiti che sabato 10 e domenica 11 ottobre a Montecatini Terme hanno partecipato alla costituzione del Movimento nazionale La rete dei patrioti: un nuovo attore politico e culturale “di orientamento identitario e sovranista”, ha spiegato Augusto Gozzoli, il portavoce per l’Italia centrale.

“Il nostro movimento – dichiara Gozzoli – nasce dalla volontà di aggregazione di numerose comunità militanti e associazioni culturali attive in tutta Italia e non si propone come l’ennesimo partito politico nato per cercare improbabili risultati elettorali ma vuole davvero essere una rete di patrioti: italiani e italiane decisi a reagire contro la decadenza culturale, politica e persino economica della nostra nazione, attraverso una militanza costante sul territorio fatta di manifestazioni di piazza, attività culturali, aggregazione giovanile e impegno sociale in sostegno alle fasce più deboli della popolazione, collaborando con tutti i personaggi della politica e della cultura che condividono i nostri valori e i nostri obiettivi”.

“Sul piano culturale – prosegue Gozzoli – daremo battaglia contro il ‘politicamente corretto’ e contro ogni corrente culturale o politica che danneggi l’identità profonda del popolo italiano e i cardini della nostra civiltà: la famiglia tradizionale, le radici cattoliche e l’orgoglio per la nostra storia. Sul piano politico ed economico difenderemo la sovranità territoriale, monetaria e militare dell’Italia contro ogni ingerenza da parte di interessi stranieri o privati”.

Alla due giorni di inaugurazione c’erano anche l’assessore Alessandro Sartoni di Montecatini, i consiglieri comunali Andrea Asciuti di Firenze, Christian Braccini di Scandicci, Lorenzo Gasperini di Cecina, Federica Picchi, fondatrice della casa cinematografica Dominus Productions e Johnny Pieraccini del movimento Lealtà Azione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.