Partito Comunista alla Lega: “Fatevi curare ‘da uno bravo’. Ma a pagamento”

“Da mesi denunciamo i ritardi del sistema sanitario, nazionale e regionale. E le politiche del Pd sono taglio di posti letto, riduzioni del personale sanitario, taglio delle risorse. Oggi i nodi vengono al pettine: il pronto soccorso di Empoli non ha più posti. Il pronto soccorso di Pistoia è arrivato a chiudere le porte per 24 ore. E chissà cosa ci aspetterà nei prossimi giorni”.
Lo ribadisce il Partito Comunista Zona del Cuoio che aggiunge: “Di fronte a questa denuncia che fa la Lega di San Miniato? Ci attacca e consiglia ai cittadini di rivolgersi alle strutture private, a pagamento.
Per loro il diritto alla salute dei cittadini è ‘in vendita’, ne ha diritto solo chi può permetterselo. Questa è la vera natura della Lega: è la peggior destra, al servizio di chi specula sulla salute. Fatevi curare ‘da uno bravo’. Ma a pagamento”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.