Quantcast

“Avete capito il giochino”: passa la mozione ma la frase fa infuriare l’opposizione

Cicala e Rusconi: “Siamo consiglieri eletti, rappresentiamo i cittadini con proposte costruttive”

“Noi siamo consiglieri comunali eletti perché votati dai cittadini, non ricopriamo la carica per caso o per diritto di sangue”. E ancora: “Abbiamo il compito di fare proposte costruttive per risolvere le criticità del capoluogo e della frazione”. Sono queste le reazioni di Benedetta Cicala e di Marco Rusconi, consiglieri di minoranza del gruppo Per un’altra Santa Croce alla frase della sindaca Giulia Deidda pronunciata durante il consiglio comunale del 17 dicembre.

“Ormai avete capito il giochino per farvi approvare le mozioni”, avrebbe detto Deidda dopo aver dichiarato di non poter non approvare la mozione. L’argomento è l’impegno a realizzare alcuni interventi nella frazione di Staffoli. In particolare, i firmatari Rusconi, Cicala e Vincenzo Oliveri, chiedevano la messa in sicurezza dello scivolo, che collega largo La Rinascita a Parco della Rimembranza, sia interventi di miglioramento al terreno del parco in modo che sia consentito ai pedoni di attraversare il parco senza difficoltà.

“Le parole del sindaco suscitano una profonda indignazione – secondo Cicala -. I consiglieri comunali hanno il compito di fare proposte costruttive che siano finalizzate a risolvere le criticità del capoluogo e della frazione. Ed è quello che facciamo sempre. Il sindaco ha affermato che i problemi di Parco della Rimembranza erano già noti ed erano inseriti ‘nella lista degli interventi da effettuare’. Ebbene, noi abbiamo elaborato una mozione per portare l’amministrazione comunale a prendersi l’impegno di realizzare gli interventi firmando un atto consiliare, quindi mettendo nero su bianco le proposte poi accolte. Non a caso, grazie alla presentazione della mozione, il giorno 16 dicembre l’assessore ai lavori pubblici Bocciardi ha fatto un sopralluogo nel Parco con il personale tecnico al fine di valutare i potenziali lavori. Siamo fieri del lavoro che stiamo facendo e continueremo così. Controlleremo ciò che fa l’amministrazione per assicurarci che provveda a risolvere al più presto le suddette problematiche”.

“Una triste caduta di stile – quella di Deidda secondo Rusconi -. Rappresentiamo i cittadini di Santa Croce e Staffoli. Il nostro ruolo è quello di portare in consiglio comunale proposte e segnalazioni che pervengono dai cittadini. Quello che ha detto Deidda è irrispettoso nei confronti dei consiglieri di opposizione e del lavoro che essi svolgono, soprattutto quando presentano ordini del giorno costruttivi e finalizzati al miglioramento del decoro urbano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.