Alberi a Fucecchio, Cordone: “Oltre all’ambiente c’è la sicurezza stradale e dei pedoni”

L’interrogazione del consigliere di minoranza al sindaco Spinelli

“Un’adeguata manutenzione delle alberature, soprattutto di quelle di alto fusto, nelle strade comunali, deve garantire oltre che un miglioramento del paesaggio urbano e delle condizioni ambientali, anche la sicurezza della viabilità stradale e dei pedoni”. Ne è convinto Marco Cordone, consigliere della Lega di Fucecchio e consigliere nazionale dell’Associazione nazionale dei comuni italiani, che ha presentato un’interrogazione sulla manutenzione delle alberature.

Alla fine del 2020 sono stati stanziati circa 100mila euro per la manutenzione delle alberature lungo viale Gramsci nel capoluogo e in via Sanminiatese a San Pierino.

“Vorrei conoscere – ha chiesto Cordone nella sua interrogazione presentata il 31 dicembre – lo stato dell’arte dettagliato di tutte le alberature ubicate nel territorio comunale, la cui manutenzione sia di competenza del comune di Fucecchio. Tutto ciò è preludio essenziale alla predisposizione ed attuazione di un vero e proprio Piano alberi. L’amministrazione comunale, da regolamento, deve rispondere entro il 29 gennaio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.