Santa Croce sull’Arno ha le commissioni consiliari, ecco chi ne fa parte

Si sono riunite per essere istituite ufficialmente e per eleggere al loro interno presidenti e vicepresidenti

Si sono riunite per la prima volta martedì 19 gennaio 2021, le commissioni consiliari di Santa Croce sull’Arno. Convocate e presiedute dal sindaco, le commissioni, come da regolamento, si sono riunite per essere istituite ufficialmente e per eleggere al loro interno presidenti e vicepresidenti.

“Le commissioni consiliari – spiega il Comune – non erano mai state previste nell’ordinamento del comune di Santa Croce sull’Arno, sebbene a più riprese anche nelle passate legislature l’argomento fosse emerso in seno alla discussione politica. Già da inizio di questa legislatura, l’Amministrazione si era presa l’impegno di portare avanti l’iter istitutivo e di dare nuova regolamentazione anche alle commissioni aperte ai cittadini non eletti. Questo impegno ha portato alla modifica dello statuto comunale a luglio 2020 e l’approvazione di un nuovo regolamento di funzionamento del consiglio comunale a dicembre dello stesso anno”, regolamento che al suo interno contiene sia la regolamentazione delle commissioni consiliari sia la nuova organizzazione di quelle formate dai cittadini, normate come elemento di partecipazione e che saranno nominate prossimamente.

“Questo è un traguardo che segna un nuovo inizio, finalmente – ha detto la sindaco Giulia Deidda -. Dopo aver inserito le commissioni nello statuto, dopo aver approvato il nuovo regolamento, dopo aver fatto le nomine, ecco che finalmente ne abbiamo convocato la riunione. L’emergenza sanitaria ha rallentato questi passaggi, ma la determinazione paga. Eccoci qua, orgogliosi e motivati. Fare il consigliere comunale non è un compito semplice, gli atti su cui si è chiamati ad esprimersi non sono sempre di semplice lettura e non è facile trovare sempre il modo e il tempo di andare nei singoli uffici comunali per chiedere delucidazioni. Le commissioni consiliari saranno sicuramente un elemento di facilitazione che fissano momenti ufficiali di lavoro preparatorio per il consiglio comunale, dando uno strumento in più di lavoro ai singoli consiglieri comunali, permettendo loro di svolgere il loro compito con maggiore consapevolezza. Non possiamo che esserne soddisfatti”.

Della commissione Lavori pubblici e Urbanistica, presieduta da Alessandro Lambertucci e con vice Marco Baldacci, fanno anche parte Ivetta Parentini, Angelo Scaduto, Camilla Martini, Giovanni Golfarini, Alessio Silvestri, Elisa Bertelli, Marco Rusconi, Vincenzo Oliveri.

Della commissione ambiente presieduta da Parentini e con vice Rusconi fanno parte anche Scaduto, Martini, Giovanni Golfarini, Alessio Silvestri, Bertelli, Baldacci, Lambertucci e Oliveri.

Della commissione Finanze, Bilancio, Lavoro, Sviluppo economico, Affari generali presieduta da Rusconi e con vice Nada Braccini  fanno parte Parentini, Scaduto, Martini, Golfarini, Silvestri, Bertelli, Valentina Fanella e Oliveri

Della commissione attività culturali, ricreative, sport, scuola presieduta da Martini e con vice Fanella fanno parte Parentini, Scaduto, Golfarini, Silvestri, Bertelli, Braccini, Benedetta Cicala, Oliveri.

Della commissione politiche sociali, sanitarie e volontariato presieduta da Scaduto e con vice Cicala fanno parte anche Parentini, Martini, Golfarini, Silvestri, Bertelli, Braccini, Fanella e Oliveri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.