“Un consiglio comunale aperto sul crollo della passerella”, lo chiede Santa Maria a Monte di tutti foto

"Per garantita la massima trasparenza sulle responsabilità"

Un consiglio comunale aperto per parlare del crollo della passerella (ancora da completare) di Ponticelli (qui la notizia). Al sindaco di Santa Maria a Monte e all’assessore ai lavori pubblici, lo chiedono i consiglieri comunali della lista Santa Maria a Monte di tutti Francesco Petri, Manola Diomelli e Patrizia Faraoni.

“Fortunatamente – spiegano – non ci sono state vittime, ma alla luce di questo grave fatto, che avrebbe potuto coinvolgere operai e successivamente passanti su questa passerella nata invece per mettere in sicurezza gli abitanti del nostro comune”. Da qui la richiesta di approfondimenti, con un “consiglio comunale aperto da svolgere nella palestra di Ponticelli, secondo le normative anti covid, nel quale il sindaco e l’assessore ai lavori pubblici vengano a spiegare ai cittadini quanto avvenuto, chiarendone le cause e le responsabilità.

Tutto perché sia fatta chiarezza, non solo ai consiglieri ma soprattutto ai cittadini e sia garantita la massima trasparenza sulle responsabilità di chi è preposto alla sicurezza sia per competenza tecnica che politica”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.