Quantcast

“A Ponticelli siamo in pieno caos”, Casa dei Comunisti chiede una soluzione

A Ponticelli “Siamo in pieno caos”. Per questo la Casa dei Comunisti chiede con urgenza all’amministrazione comunale di trovare “una soluzione da subito, utilizzando anche il nostro comando della polizia municipale nei momenti di ‘punta’ per regolare il flusso veicolare, mettendo in pausa in questi orari il semaforo del cantiere se necessario”.

Dopo il crollo della passerella ciclo pedonale sul canale collettore (qui la notizia), spiegano “che con il suo cantiere crea comunque dei grossi problemi alla viabilità, assistiamo, nello stesso tempo a un nuovo cantiere aperto sul canale anti fosso che aumenta ancora più il caos con un semaforo a tempo sulla Strada provinciale Francesca, specialmente negli orari di entrata e uscita dalle zone industriali del territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.