Quantcast

Dissuasori per la velocità e più sicurezza: “Serve una stretta”

I consiglieri di Forza Italia Testai e Ramello chiedono atti concreti all'amministrazione per la zona delle Cerbaie

Sicurezza e lotta al degrado alle Cerbaie, Forza Italia di Fucecchio con i consiglieri Simone Testai e Sabrina Ramello torna a puntare il dito su alcune situazioni.

“Da anni – dicono – proponiamo ”ricette” per il contrasto al degrado e per garantire una maggiore sicurezza ai cittadini fucecchiesi, ed in particolare alle zone colpite da più gravi fenomeni di spaccio e abbandono rifiuti come nelle Cerbaie. Già nei mesi scorsi, anche alcuni cittadini hanno firmato una sottoscrizione protocollata proprio la vigilia di Natale, per chiedere alcuni dissuasori di velocità su via Montebono e via delle Forre, strade percorse a folle velocità da spacciatori ed acquirenti. Di pochi giorni fa le lamentele dei cittadini di via delle Forre che hanno visto “smaterializzarsi” una panchina comunale, che è stata smontata per derubarne il ferro, e che quotidianamente combattono contro l’abbandono dei rifiuti di qualsiasi genere”.

“Anche un episodio come il furto del ferro di una panchina – proseguono i consiglieri – dà l’idea del senso d’impunità che certi personaggi percepiscono, e di come altrettanto venga percepita dai cittadini l’insicurezza per carenza di idonei deterrenti contro i più vari atti di inciviltà e microcriminalità”.

“Nell’ultima commissione sicurezza del 18 febbraio è stata valutata l’attuazione dell’ordinanza di divieto di sosta e l’ordinanza contingibile ed urgente già approvata da circa un anno dal consiglio comunale. In commissione abbiamo fornito il nostro contributo per l’applicazione del provvedimento, con accorgimenti che garantiscano anche la tutela dei cittadini onesti che frequentano le zone che ne saranno interessate. Con Paolo Gandola, nostro consigliere alla Città metropolitana, il 2 marzo abbiamo rinnovato al prefetto le tematiche che affliggono i nostri territori, invitandola nuovamente ad attivarsi in merito”.

“Ora serve una stretta nei tempi d’attuazione – concludono Ramello e Testai – e nel dare compimento anche alle altre proposte, come l’esercitazione delle forze armate nelle aree delle Cerbaie, che il consiglio comunale ha approvato all’unanimità il 10 dicembre, e del cui iter non abbiamo ricevuto ancora informazioni. Il tempo passa, Forza Italia c’è e c’è sempre stata con le varie e tempestive proposte fatte all’amministrazione la quale non ha dato ad oggi altrettanto celeri risposte. Il tempo passa: amministrazione per il bene dei cittadini batti un colpo“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.