Quantcast

Siena, ipotesi Enrico Letta per le suppletive alla Camera

Plauso del sindaco di Firenze, Dario Nardella: "Bene per il Pd avere in parlamento il proprio segretario"

Cresce con il passare delle ore l’ipotesi della candidatura di Enrico Letta, neosegretario del Pd, alle elezioni suppletive per la Camera dei Deputati a Siena. 

L’ipotesi, circolata con insistenza (per lo stesso collegio era arrivato invece il no all’ipotesi dell’ex premier Conte), trova il plauso del sindaco di Firenze, Dario Nardella: “Letta è toscano e consentirebbe al Pd di avere in parlamento il proprio segretario per gestire i rapporti tra il partito e i parlamentari in modo più diretto”.

“Spero – ha aggiunto – che si sciolgano le riserve e che il partito locale possa accogliere a braccia aperte la candidatura del nostro nuovo segretario”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.