Quantcast

Il Pd: “Da sempre combattiamo la mafia, contro i clan non bastano gli slogan”

I dem di Santa Croce: "Noi andiamo avanti a testa alta"

“Il Pd da sempre combatte le mafie”. Lo dicono i dem di Santa Croce sull’Arno che tornano a prendere la parola dopo il terremoto giudiziario che ha ipotizzato uno stretto legame tra politica e affari nel settore conciario.

“La lotta alle mafie, a tutte le forme di criminalità organizzata e alla illegalità in genere non é di un giorno e non può essere scoperta solo nel momento in cui un’indagine in corso avrebbe palesato infiltrazioni piú prossime di quanto potessimo credere.  La vicenda giudiziaria in atto – afferma il Pd – ci ha comunque dimostrato che i tentacoli della mafia sono oscuri e penetranti e scelgono scientificamente gli ambienti, le condizioni e le situazioni economiche e ambientali per loro più favorevoli. Che la nostra zona fosse appetibile per questi interventi criminali, che famiglie e bande mafiose fossero in qualche forma presenti anche in Toscana non era un fatto che il Pd certamente disconosceva. Per il nostro partito la lotta alle mafie è stato sempre e sempre sarà un elemento fondante del nostro essere partito e del nostro essere stato ed essere tuttora partito di governo in molti luoghi e istituzioni italiane. Il Pd storicamente, e ancor prima  attraverso le  componenti politico-culturali che lo hanno fondato, é stato il piú forte baluardo contro le mafie schierandosi sempre con estrema chiarezza operativa, con limpida lucidità intellettuale e con enormi sacrifici anche di vite umane. Basti ricordare le uccisioni di due veri eroi dell’antimafia quali Pio La Torre e Piersanti Mattarella. Basti ricordare la continua e diffusa azione formativa e culturale svolta dal Pd in ogni sede istituzionale e nella società per costruire e affermare una diffusa  e convinta coscienza popolare di contrasto ad ogni fenomeno mafioso senza minimizzare o nascondere”.

“Dire che la mafia fa schifo è per tutti l’affermazione pià banale e scontata perché ogni potere e ogni azione criminale non può che generare rigetto e repulsione. Altra cosa è combatterla – si afferma -. E non si fa con uno slogan ad effetto in un giorno, ma pensando e riflettendo sui tanti consigli comunali sciolti per infiltrazione mafiosa, sui moltissimi inquisiti e condannati per mafia o collusione con la mafia e analizzando gli interessi che proteggono e da quale parte politica sta la stragrande maggioranza di essi. Il Pd nella lotta alle mafie va a testa alta e senza alcuna esitazione è pronto a perseguire ogni strada per prevenire e reprimere questo cancro e per fare ciò non esiterá a mettere in atto o sollecitare tutte le azioni possibili a tutela degli interessi della nostra comunità, che ha comunque  forti anticorpi capaci di respingere gli assalti della criminalità organizzata. Siamo consapevoli che ciò può non bastare e per questo la nostra azione politica sarà rivolta a corroborare questi antidoti e a intensificare ogni azione preventiva di contrasto ad possibile infiltrazione mafiosa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.