Quantcast

San Miniato, ok bipartisan alla mozione della Lega per il supporto alla prenotazione dei vaccini

Il gruppo consiliare: "Compresa la necessità di predisporre un percorso organizzativo volto a fornire un concreto aiuto"

Una mozione, votata all’unanimità del Consiglio, per spingere il Comune di San Miniato a creare a supportare gli utenti nella prenotazione dei vaccini. A presentarla è la Lega di San Miniato.

“Da tempo la Lega di San Miniato – si legge in una nota del partito – ha evidenziato la necessità che il Comune si faccia parte attiva per supportare, tramite una specifica struttura organizzativa, i cittadini nelle non facili attività di prenotazione dei vaccini e dei tamponi e altre incombenze amministrative sanitarie che richiedono l’impiego di piattaforme informatiche, in ciò seguendo l’esempio di altri comuni della provincia di Pisa”.

“Questa esigenza – prosegue la nota – è emersa prepotentemente nella attuale fase pandemica nella quale il comprensorio del cuoio è stato interessato oltreché dalle procedure per la vaccinazione da un forte tasso di infettività che ha costretto un gran numero di cittadini a isolarsi nelle proprie abitazioni e a dialogare con le strutture sanitarie tramite internet. I disagi manifestati da molti cittadini ci hanno spinto in più occasioni a sollecitare un adeguato intervento del Comune. Rileviamo con soddisfazione che i nostri appelli sono stati riconosciuti e recepiti dal consiglio comunale il quale nella sua ultima riunione ha approvato all’unanimità una mozione, a firma di tutti i gruppi politici, che impegna l’amministrazione comunale a dare assistenza ai cittadini che dovessero trovarsi in difficoltà nello svolgimento delle attività connesse al Covid“.

L’impegno si è concretizzato nel seguente testo: “Creare un numero (telefonico) utile, adeguatamente supportato sia in termini di risorse economiche che umane e ampiamente pubblicizzato, da mettere a disposizione del pubblico, in cui soggetti appartenenti al volontariato con la collaborazione del Comune, Asl e Regione Toscana offrono un servizio di prossimità, cioè prenotazione vaccini, tamponi, attivazione tessera sanitaria e molte altre incombenze amministrative che utilizzano piattaforme internet”.

“Esprimiamo soddisfazione – è il commento della Lega – per il risultato ottenuto e ringraziamo tutti i gruppi consiliari per aver compreso la necessità di predisporre un percorso organizzativo volto a fornire un concreto aiuto ai cittadini in questo momento di particolare difficoltà”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.