Quantcast

Inchiesta Dda, Cordone (Lega): “C’è il rischio che vengano avvantaggiati distretti concorrenti”

Il consigliere di Fucecchio plaude all'istituzione della commissione regionale di inchiesta contro le infiltrazioni mafiose

“Sono preoccupato per  la vicenda che riguarda le infiltrazioni mafiose nel comprensorio del Cuoio e della pelle di cui fa parte il Comune di  Fucecchio”. Esordisce così il consigliere comunale della Lega a Fucecchio, Marco Cordone.

“Nel sottolineare positivamente l’istituzione di una commissione regionale d’inchiesta sulle infiltrazioni mafiose e della criminalità organizzata in Toscana – dice – voluta in primis per iniziativa della Lega e del centrodestra e la proposta di legge dell’onorevole Ziello (Lega Salvini Premier), per istituire una commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e per indagare il rapporto tra le ecomafie e le loro attività illecite collegate al settore ambientale esprimo forte preoccupazione che la situazione di difficoltà che si è andata a creare nel settore produttivo del comprensorio del Cuoio e della Pelle, possa avvantaggiare distretti industriali concorrenti“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.