Amministrative, scatta il silenzio elettorale: si vota in 4 Comuni della provincia di Pisa

Buti, Castellina Marittima, Santa Luce e Vecchiano lunedì conosceranno il nome del primo cittadino

Sabato, giornata di silenzio elettorale. Dopo una intensa campagna elettorale domani (3 ottobre) dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15 si elegge il sindaco in 4 comuni della provincia di Pisa, tutti sotto i 15mila abitanti: Buti, Castellina Marittima, Santa Luce e Vecchiano.

Oggi (2 ottobre) nei diversi seggi allestiti territorialmente inizieranno le operazioni elettorali con la timbratura delle schede e l’allestimento delle urne e delle cabine. Da domani mattina gli aventi diritto potranno votare. Alle 15 di lunedì (4 ottobre) inizieranno le operazioni di scrutinio.

Come si vota

Nei Comuni con meno di 15mila abitanti si vota con una sola scheda per eleggere sia il sindaco sia i consiglieri comunali. Ciascun candidato alla carica di sindaco sarà affiancato dalla lista elettorale che lo appoggia, composta dai candidati alla carica di consigliere. Sulla scheda è già stampato il nome del candidato sindaco, con accanto a ciascun candidato il contrassegno della lista che lo appoggia. Il voto per il sindaco e quello per il consiglio sono uniti: votare per un candidato sindaco significa dare una preferenza alla lista che lo appoggia. Viene eletto sindaco, il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.