Quantcast

Area ex Stalloni, a Capanne l’incontro pubblico sul progetto di recupero

L'appuntamento venerdì (29 ottobre) alle 21 al cinema parrocchiale Terreni in via Fonda

Un incontro pubblico sul progetto di recupero dell’area ex Stalloni. A organizzarlo è la Consulta di Capanne per venerdì (29 ottobre) alle 21 al cinema parrocchiale Terreni in via Fonda.

Saranno presenti il sindaco di Montopoli in Val d’Arno e i tecnici dell’Unicoop di Firenze, proprietaria del terreno ed esecutrice dei lavori, che illustreranno il progetto alla popolazione.

“Si tratta di un’opera importante per il nostro territorio non solo per la riqualificazione di un’area degradata e in stato di abbandono da anni, ma soprattutto per ciò che rappresenta in termini di tutela paesaggistica e di promozione di una sana cultura ambientalista – spiega la Consulta -. Nell’area, infatti, sarà realizzato il primo bosco biosostenibile d’Italia, con la piantagione di 3 mila alberi ad alto fusto su una superficie di sei ettari, in grado di assorbire 170 tonnellate di CO2 in 10 anni. Sono previsti un percorso privo di barriere architettoniche, una torretta di osservazione e un’aula interamente costruita in legno e vetro, di 150 metri quadri. Sarà un’occasione per approfondire la conoscenza del progetto e raccogliere suggerimenti e proposte migliorative, al fine di rendere l’opera maggiormente rispondente alle esigenze della comunità”.

Nel corso della serata sarà inoltre illustrato il percorso della pista ciclabile regionale che attraverserà il territorio comunale, per poter valutare possibili collegamenti con l’opera. L’incontro è aperto anche ai cittadini che non risiedono nella frazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.