Quantcast

Keu, Mazzetti (Fi) propone commissione d’inchiesta parlamentare

L'onorevole: "Altissimo il danno ambientale e poco chiara la prassi"

Vicenda keu, prende le distanze dagli sviluppi della vicenda la deputata di Forza Italia Erica Mazzetti e annuncia di aver proposto una commissione d’inchiesta parlamentare: “Giorno dopo giorno emergono dettagli sempre più allarmanti sull’ormai tristemente nota vicenda keu, come nel caso delle intercettazioni che dimostrano che l’intento di trovare appoggi e sponde politiche pare andato a buon fine”.

“Noi siamo e saremo sempre garantisti – aggiunge Mazzetti – e confidiamo nella giustizia che farà il suo corso, speriamo che le istituzioni ne escano per quanto possibile indenni perché altrimenti sarebbe gravissimo, certo è che il danno all’ambiente, alla collettività e alle imprese è stato alto e certo è che ci sono state delle prassi molto opache“.

“Fa piacere constatare – dice ancora Mazzetti – che ci siano state delle resistenze da parte di alcuni tecnici della Regione: è positivo e dimostra che non bisogna mai fare di tutta l’erba un fascio e che nella pubblica amministrazione c’è chi ama la cosa pubblica e si oppone al malaffare. Per fare piena luce ma anche per imparare da questa vicenda ho proposto una commissione d’inchiesta parlamentare con l’obiettivo anche di migliorare e rivedere gli strumenti normativi. È compito della politica – conclude la deputata di Forza Italia – chiarire ed evitare che succedano altri fatti simili e auspico un pieno sostegno trasversale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.