Quantcast

Autolinee toscane, il sindaco di Pisa: “Ingiustificati gli aumenti per le corse per il litorale”

Michele Conti: "Indisponibilità dell’azienda a trovare una data per siglare l’accordo" 

“Come amministrazione comunale abbiamo fatto la nostra parte. Con l’ultima variazione di bilancio abbiamo stanziato 80 mila euro per far sì che venisse riconfermato l’accordo già in essere con il precedente gestore, lasciando così invariate le tariffe delle corse che collegano la città al litorale. Capisco le difficoltà legate all’avvio del servizio ma la partenza non è certo delle migliori. E’ necessario attivare immediatamente un confronto per tutelare gli utenti e garantire un servizio all’altezza delle aspettative”.
Lo dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti in seguito alle polemiche emerse in questi giorni dopo il passaggio di gestione del servizio di trasporto pubblico locale su gomma ad Autolinee Toscane. Un passaggio che ha avuto come effetto quello di un aumento delle tariffe sulle corse che collegano la città di Pisa al suo litorale.

“Nella riunione di giunta della settimana scorsa – prosegue Conti – abbiamo approvato il testo della convenzione che avremmo dovuto firmare con il nuovo gestore. La bozza di accordo prevedeva di confermare le agevolazioni già in vigore sulle corse che collegano Pisa al litorale. Contestualmente abbiamo stanziato le risorse necessarie per coprire i mancati ricavi da parte dell’azienda. Approvata la convenzione abbiamo inviato il testo ad Autolinee Toscane registrando, al momento, l’indisponibilità dell’azienda a trovare una data per siglare l’accordo”. 

Senza le agevolazioni previste dalla convenzione, quest’ultime finanziate con risorse comunali, vengono infatti applicate sulle corse Pisa-Litorale (Marina, Tirrenia e Calambrone) le tariffe previste dal contratto di servizio, con aumenti che vanno da 30 a 70 centesimi per le corse semplici, da 1 euro a 2,20 euro per le corse andata e ritorno, e di 4,60 euro sugli abbonamenti mensili Isee.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.