Quantcast

Malati di Sla senza letti e materassi, Petrucci (FdI): “Porterò i casi pisani in commissione sanità”

Il consigliere: "I prodotti antidecubito non sono un dettaglio per chi è costretto a vivere sdraiato"

“Letti e materassi per i malati di Sla richiesti, addirittura, a settembre e mai arrivati o recapitati con ritardi ingiustificabili. Tempi biblici che aumentano le già indicibili sofferenze di pazienti costretti h24 a letto da una malattia progressiva e inesorabile. Tempi celeri risparmierebbero una parte delle sofferenze, e invece, la mancata assistenza aggrava le condizioni e mortifica la dignità di tanti malati”. A denunciare il fatto è il consiglere di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, anche componente della commissione sanità.

“Porterò in commissione i casi di Buti, Cascine di Buti e Bientina  – spiega – chiedendo l’audizione urgente delle associazioni che stanno a fianco dei malati di Sla e dell’assessore Bezzini. La Regione deve intervenire tempestivamente ed energicamente sollecitando l’Asl Toscana Nord Ovest ad assistere in modo dignitoso queste persone”. 

Petrucci ha raccolto la denuncia dell’associazione Deri, che ha portato all’attenzione tre casi emblematici nel Pisano. Associazione che il Consigliere regionale ha intenzione di incontrare entro breve.

“Leggo, addirittura, che un paziente è costretto a dormire in poltrona: inaccettabile. I materassi antidecubito non sono un dettaglio per chi è costretto a vivere a letto. L’Asl ha il dovere di risparmiare le sofferenze – conclude –  una tale disattenzione nei confronti delle necessità dei malati esige una presa di posizione netta da parte della Regione e dell’assessore Bezzini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.