Quantcast

“Cumuli di materiale inerte nel piazzale di Lerose”, Fratelli d’Italia chiede di “mettere in sicurezza tutta l’area”

Sopralluogo a Gello di Matteo Arcenni, Emanuele Parravicini e Matteo Bagnoli

“Nel piazzale della società Lerose ancora oggi ci sono in un totale stato di abbandono enormi cumuli di materiale inerte che potrebbe contenere percentuali di keu”. Lo dicono Matteo Arcenni, Emanuele Parravicini e Matteo Bagnoli di Fratelli d’Italia Pontedera al ritorno di un sopralluogo a Gello, davanti alla sede della società.

“Il pericolo – dicono – è che con le prime piogge autunnali e con il vento questo materiale possa spargersi nei terreni circostanti, possa defluire fino a raggiungere le falde acquifere o comunque possa essere trasportato nei corsi d’acqua circostanti. Infatti a pochi passi da dove si trova l’azienda scorre lo scolmatore che sfocia direttamente in mare, quindi il pericolo è altissimo. Perciò chiediamo un intervento immediato da parte del sindaco e dell’assessore all’ambiente del comune di Pontedera per mettere in sicurezza tutta l’area. Non possiamo più accettare la logica dello scaricabarile delle competenze tra i vari livelli.

La realtà è che ogni sindaco ha il dovere primario di tutelare la salute dei suoi concittadini. Tramite il nostro consigliere della consulta di Gello, Emanuele Parravicini, abbiamo già chiesto rassicurazioni al sindaco e all’assessore. Adesso aspettiamo le loro risposte. Per noi di Fratelli d’Italia la tutela del territorio, dell’ambiente e della salute pubblica sono priorità imprescindibili, proprio per questo motivo il nostro impegno naturalmente va avanti anche in consiglio comunale grazie alle attività del capogruppo Matteo Bagnoli e del consigliere Franco Valleggi“.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.