Quantcast

Infiltrazioni mafiose, l’opposizione: “Si convochi una seduta speciale del consiglio regionale”

Richiesta una discussione sui lavori scaturiti della commissione d'Inchiesta

Lega, Fratelli d’Italia, Movimento 5 Stelle e Forza Italia chiedono la convocazione di una seduta speciale del Consiglio regionale per analizzare le relazioni di maggioranza ed opposizione scaturite dai lavori della Commissione d’inchiesta sulle infiltrazioni mafiose.

“Pensiamo sia doveroso ed urgente – affermano Elena Meini (Lega), Francesco Torselli (Fratelli d’Italia), Irene Galletti (Movimento 5 Stelle) e Marco Stella (Forza Italia) – che venga convocata una seduta speciale del Consiglio regionale, al fine di poter discutere in maniera esauriente le relazioni di maggioranza e dell’opposizione, scaturite dai lavori della Commissione d’Inchiesta sulle infiltrazioni mafiose. Ricordiamo – proseguono i consiglieri regionali -che la discussione sulla delicata tematica era, in realtà, programmata per l’ultimo Consiglio, ma non è stata poi svolta per cause di forza maggiore.”

“Considerata l’importanza dell’argomento – sottolineano Meini, Torselli, Galletti e Stella – pensiamo, dunque, che non sia possibile differire ulteriormente il naturale confronto in aula sulle due conclusioni determinate dall’attività dei commissari. Chiediamo, quindi – insistono i consiglieri regionali – che si tenga, quanto prima, la predetta seduta, dandogli il giusto taglio istituzionale e potendo anche convocare eminenti personalità collegate al cruciale tema della lotta alla mafia“.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.