Giardini Bombicci, Fdi: “Stufi degli atti vandalici e del lassismo delle istituzioni”

Il coordinamento di Fratelli d'Italia: "Inseriremo l'area nella lista dei principali spazi cittadini da rilanciare e valorizzare"

Degrado nell’area dei giardini Bombicci a Fucecchio. A segnalarlo, dopo diverse denunce da parte dei residenti, è il coordinamento di Fratelli d’Italia dato anche che la sede del partito locale si affaccia proprio sull’area verde.

“La superficialità e la disattenzione con cui viene gestito questo importante angolo del capoluogo, che spessissimo scivola in uno stato di autentico degrado, è sotto gli occhi di tutti – spiegano da Fdi -. Per questo non possiamo che condividere ed appoggiare le rimostranze dei cittadini che abitano nel quartiere, che come noi sono stufi dei continui atti vandalici sulle strutture pubbliche e del lassismo delle istituzioni che sembrano tollerare senza troppi problemi questo stato di cose in un’area verde lasciata spesso, peraltro, alla più completa incuria anche in termini di manutenzione ordinaria. Sappiamo bene che sulla riqualificazione di tutta la zona pesa l’incognita relativa alle sorti dell’ex-cinema. Ma non si può certo attendere la definizione di progettualità urbanistiche più ampie per fare qualcosa per il recupero di un luogo così caro a tutti i fucecchiesi”.

“Come Fdi Fucecchio, ci impegniamo sin da adesso a inserire i Giardini Bombicci nella lista dei principali spazi cittadini da rilanciare e valorizzare. Per quello che sarà uno dei perni del futuro confronto programmatico per la città su cui chiameremo a raccolta anche le altre forze politiche e civiche che non si riconoscono nella attuale maggioranza di governo locale – concludono da Fdi -. Nel frattempo, però, facciamo appello all’amministrazione Spinelli affinché si attivi immediatamente per potenziare il controllo sulla zona (come funzionano le famose telecamere? E che fine ha fatto il piano di implementazione del servizio di videosorveglianza?) e per ripristinare il decoro nel parco e nelle zone limitrofe”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.