Toscana Aeroporti, Pieroni (Pd): “Impiegare gli utili per la salvaguardia dei posti di lavoro”

Il consigliere regionale contesta la decisione dell'azienda di distribuire ai soci i 7 milioni di utili dopo che la Regione ne ha erogato 10 per contrastare gli effetti della pandemia

“A seguito della comunicazione, presentata dall’assessore Marras,  in relazione alla rendicontazione da parte di Toscana Aeroporti sui 10 milioni erogati dalla Regione Toscana per affrontare le conseguenze economiche causate dalla pandemia,  abbiamo ribadito le nostre perplessità, come gruppo Pd, sulla decisione da parte della società di distribuire ai soci i 7 milioni di utili, e abbiamo rinnovato la richiesta di investire tali utili in azioni di sviluppo degli scali toscani e nella salvaguardia dei posti di lavoro“. Così interviene il consigliere regionale Andrea Pieroni a seguito del dibattito in aula sulla rendicontazione di Toscana Aeroporti sulla sovvenzione dei 10 milioni di euro.

“A tal proposito – prosegue Pieroni – ho emendato e sottoscritto, insieme al nostro capogruppo Vincenzo Ceccarelli, un ordine del giorno presentato dalla consigliera Irene Galletti con cui chiediamo alla giunta di attivare con urgenza un tavolo di confronto regionale con la partecipazione di tutte le parti coinvolte, pubbliche e private al fine di individuare possibili soluzioni per ristabilire le dotazioni organiche necessarie per un efficace funzionamento dei due scali aeroportuali, la tutela dei livelli occupazionali e la stabilizzazione del personale precario”.

Una richiesta la nostra che nasce dal corposo incremento del traffico aereo,  favorito da una consistente ripresa dei flussi turistici. Al fondo di tutto però, – conclude Pieroni – misureremo l’azione di Toscana Aeroporti dalla capacità di dare corpo e gambe, in tempi solleciti, agli investimenti necessari per realizzare il sistema aeroportuale integrato toscano, iniziando da quanto programmato per l’adeguamento e l’ammodernamento dello scalo di Pisa”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.