Asili, Lolini (Lega): “17 milioni di euro alla Toscana per ambienti didattici innovativi”

Il politico: "Un impegno finanziario reso possibile grazie al lavoro di Matteo Salvini e del sottosegretario Rossano Sasso"

Il ministero dell’Istruzione ha destinato alla Toscana oltre 17 milioni di euro grazie al Bando Pon ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia, finalizzato alla realizzazione di ambienti didattici innovativi nelle scuole dell’infanzia statali: 4 milioni in provincia di Firenze, 2,3 milioni in provincia di Arezzo, 975mila euro in provincia di Grosseto, 825mila euro in provincia di Livorno, 2,4 milioni in provincia di Lucca, 675mila euro in provincia di Massa Carrara, 2,2 milioni in provincia di Pisa, 1,2 milioni in provincia di Pistoia, 975mila euro in provincia di Prato, 1,5 milioni in provincia di Siena”.

Lo rende noto il deputato Mario Lolini, coordinatore del Lega in Toscana.

Un impegno finanziario  – spiega il politico –  reso possibile grazie al lavoro di Matteo Salvini e del sottosegretario Rossano Sasso e utile per la creazione o l’adeguamento di spazi di apprendimento innovativi per garantire lo sviluppo delle abilità cognitive, emotive e relazionali dei bimbi – in coerenza con le Linee pedagogiche per il sistema integrato 0-6 – come previsto dalle Indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione. Un ulteriore passo avanti a sostegno della scuola. Per la Lega una promessa mantenuta”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.