Renzi a Pontedera: “Il reddito di cittadinanza sta uccidendo i sogni della nuova generazione”

E, sull'aeroporto, "Se si indebolisce Firenze non regge economicamente neppure Pisa"

“La politica del reddito di cittadinanza sta uccidendo i sogni della nuova generazione”. Lo ha detto oggi 19 settembre il leader di Italia viva Matteo Renzi, nel suo discorso sul lavoro fatto nello stabilimento Piaggio di Pontedera. “Se pensate che il vostro futuro sia ricevere un’elemosina di 500 euro dallo Stato non votate per noi, noi non siamo le persone giuste” e invece “Dobbiamo aiutare i ragazzi a creare impresa, a chiudersi in un garage e uscirne con una start up”.

E, poi, “Sono i numeri e non io a dire che il reddito di cittadinanza è uno scandalo e un fallimento, che non solo non contrasta la povertà ma rende i cittadini sudditi di chi difende questo ricatto. Con noi al governo i posti di lavoro aumentarono”.

“Chi dice che l’aeroporto di Firenze – ha aggiunto su una questione calda per il territorio – non deve crescere perché basta quello di Pisa mente. Firenze e Pisa hanno fatto un accordo. Si gioca con la stessa maglia, non è Firenze contro Pisa, si gioca insieme. Chi dice bisogna chiudere l’aeroporto di Firenze fa chiudere anche Pisa, perché i fiorentini vanno a prendere l’aereo a Bologna ma pure perché l’azienda é la stessa: se si indebolisce Firenze non regge economicamente l’aeroporto di Pisa“.

Pensando al 25 settembre poi, “Il nostro risultato sarà decisivo solo se supereremo il 10% perché allora impediremo la nascita di un governo Meloni, altrimenti saremo comunque importanti con la nostra presenza in Parlamento. Tuttavia il terzo polo è già un successo perché il nostro è un orizzonte a lungo termine”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.