Regionali 2020, ecco la lista dei candidati di Fratelli d’Italia a Pisa foto

Due dal comprensorio del cuoio: Benedetta Cicala e Johann Bontà

Fratelli d’Italia è pronta per la sfida delle elezioni regionali che si svolgeranno il 20 e 21 settembre 2020, presentando la propria lista provinciale composta da otto candidati rappresentativi del territorio.

Il capolista è Diego Petrucci, avvocato e sindaco di Cutigliano – Abetone, nonché componente dell’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia, “persona di indubbia esperienza politico-amministrativa”. A seguire Sandra Munno, avvocato e assessore alle politiche socioeducative e disabilità del comune di Pisa, Matteo Bagnoli, già candidato sindaco alle elezioni amministrative di Pontedera e amministratore di una cooperativa, Benedetta Cicala, psicologa e consigliera comunale a Santa Croce Sull’Arno, Johann Bontà, direttore della ricerca in una conceria e consigliere al comune di Santa Maria a Monte, Antonella Scocca, ex candidata sindaco a Palaia e manager della sanità, nonché consigliera al comune di Palaia, Roberto Ticciati, consigliere a Lajatico e dipendente CTT Nord, Chantal Busiello, imprenditrice nel settore della sanità.

“Siamo molto soddisfatti – dice Giorgio Vannozzi, coordinatore provinciale del partito di Giorgia Meloni – della lista che abbiamo formato: otto rappresentanti di Fdi che sono sicuramente in grado di intercettare quel consenso che a livello nazionale sta arrivando sul nostro partito. Un mix di esperienza e novità con persone che stanno già amministrando ed altre che si stanno preparando a farlo facendo opposizione in molti comuni mal amministrati dal Pd e dalla sinistra. Quella sinistra che noi vogliamo assolutamente cacciare dalla guida della nostra Regione sostenendo la candidatura di Susanna Ceccardi a Presidente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.