Quantcast

Le rubriche di Cuoio in diretta - Cinema e tv

After Life, su Netflix la serie emozionale

Doppia stagione recensita da Giulia Mariaregina Fabbri per Project Movie

After Life, in onda su Netflix, è una serie emozionale, di quelle che piacciono a me, che mostrano la realtà delle cose senza troppi fiocchetti a chiudere la confezione. Una serie a volte cruda, ma di quella verità che circonda il mondo.

È un compito difficile riuscire a recensire una serie con doppia stagione perché sono molto diverse l’una dall’altra, ma cercherò di fare un mix completo e chiaro.

Nella prima vediamo Tony (Ricky Gervais), che dopo la morte della moglie, causata da un cancro, cade in depressione. Per far fronte a tutti i suoi pensieri suicidi decide di cambiare completamente atteggiamento, iniziando a fare e dire tutto ciò che vuole senza alcuna inibizione. Anche se per lui questo atteggiamento è una sorta di superpotere, la situazione diventa complicata, perché tutti intorno a lui provano a renderlo nuovamente una persona migliore.

After Life significa ‘dopo la vita’ e la prima stagione girava intorno al tentativo di Tony di dare un senso alla propria esistenza dopo la morte della moglie. Lisa era il motivo per cui Tony andava avanti, incarnando così il concetto di vita stessa, ma dopo la fine di quella che per noi è vita vale la pena lo stesso di continuare? Vale la pena di rimanere in un mondo dove la nostra unica fonte di felicità non c’è più? Cosa siamo capaci di fare senza quella linfa?

Una serie veramente bella e completa, e con un approccio differente a dei temi molto delicati.

Continuate la lettura della recensione delle due stagioni su Project Movie, a cura di Giulia Mariaregina Fabbri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.