Quantcast

Le rubriche di Cuoio in diretta - LIfe&People

Immersi nella natura a due passi da casa: ecco il camp esperenziale di Montopoli

Nature Rock offre sei giorni a pieno contatto con la natura, lontani dallo stress quotidiano

Se cercate un posto dove sentirsi immersi nella natura, ma nello stesso momento ritrovarsi in una zona altamente strategica e facile da raggiungere, avete trovato il luogo ideale: il Camp esperienziale Nature Rock – un luogo nelle campagne tra Pisa e Firenze dove è possibile immergersi in un esperienza a contatto graduale con la natura.

 

Quest’anno Nature Rock di Montopoli offre 6 giorni di immersione nell’apprendimento esperienziale in natura: il 3Educamp intensivo 2021 – Effetto Biofilia. La proposta di formazione nella formula intensiva ha l’intenzione di accompagnare in un’immersione nella natura: lasciare l’abitudine di ritmi frenetici, lasciarsi rallentare, ed entrare in un tempo lungo per stare in connessione con la natura selvatica, con la natura umana, con se stessi. Questa connessione ci porta in ascolto della natura, che è la vera protagonista di questa formazione. Si tratta di un camp sia per la formazione esperienziale outdoor, che per tutti i progetti di carattere ludico-educativo.

L’educazione esperienziale (apprendimento esperienziale) è una filosofia d’apprendimento che contiene molte metodologie e pratiche diverse in cui gli esperti programmano e offrono esperienze dirette insieme a strumenti di riflessione e facilitazione mirata sempre al fine di aumentare le conoscenze, sviluppare le competenze, identificare valori e sviluppare il contributo delle persone alle loro comunità.

L’obiettivo del camp consiste nel generare l’effetto biofilia grazie al tempo prolungato dedicato al contatto con la natura. Un tentativo di provocare un sentimento di appartenenza alla vita che ce la fa amare in ogni sua forma. Il risveglio della biofilia e il contatto con la natura sono reputate le basi sulle quali sviluppare competenze per accompagnare i più giovani in natura, aprendosi anche a modi di intendere la relazione fra adulti e giovani basati sul consentire alla vita di manifestarsi liberamente.

Il corso vuole essere una full immersion nell’apprendimento esperienziale, proponendo attività durante tutte le fasi del giorno (incluso attività notturne) in momenti di lavoro di gruppo e in solitaria. È dedicato a tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla natura e sviluppare capacità di essere e fare in natura (genitori, educatori, insegnanti, operatori sociali e outdoor, psicomotricisti, accompagnatori nel bosco, appassionati della natura, e più genericamente persone curiose o che desiderano effettuare un percorso di crescita personale). Per partecipare non sono necessari titoli di studio o diplomi particolari. La durata prevista è quella di una settimana e attualmente sono 3 le opportunità offerte da Nature Rock: dal 21 al 26 giugno, dal 2 al 7 agosto e dal 6 all’11 settembre.

L’alloggio è incluso nel costo. È possibile portare tenda, camper o roulotte altrimenti le sistemazioni offerte sono: 3 camerate e una yurta (68 metri quadrati) con stufa, tre tipi da 3 posti ognuno posizionate nel camp. In ogni incontro sono da portare materassino (morbido o gonfiabile), sacco a pelo, cuscino e asciugamano.

Il vitto è incluso nel costo. I partecipanti sono invitati a portare una spesa da casa, con cui verranno preparati i pasti.

Gli esperti che seguiranno il camp sono Christian Mancini, ecologo ed esperto di biofilia, educatore, formatore in pedagogia esperienziale, outdoor education e wilderness awareness e Raffaella Cataldo, insegnante e homeschooler, specializzata in percorsi di didattica attiva, apprendimento esperienziale e divergente, metodo Montessori, unschooling, percorsi di aiuto nelle difficoltà di apprendimento. Formatrice in pedagogia non direttiva e competenze trasversali, consulente per l’homeschooling.

Siglinde Tofanelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.