Quantcast

Le rubriche di Cuoio in diretta - LIfe&People

La Via dei Presepi, 27 natività per visitare San Miniato

I visitatori potranno votare il presepe più bello

Una passeggiata nel centro storico di San Miniato, passando per 27 natività. La Via dei Presepi è un’iniziativa organizzata da Fondazione San Miniato Promozione e pro loco con inaugurazione sabato 11 dicembre alle 16 ai loggiati di San Domenico. A realizzare i presepi sono istituzioni, associazioni, commercianti e privati cittadini.

I visitatori invece, potranno votare il presepe più bello: percorrendo la Via dei Presepi, infatti, ogni presepe sarà contraddistinto da un numero o da una lettera. La mappa della Via dei Presepi, con il tagliandino per votare, è all’ufficio informazioni turistiche di San Miniato Promozione (piazza del Popolo 1) e alla pro loco (piazza del Popolo 31). In alternativa si può scattare una foto del presepe preferito e inviarla per mail a ufficio.turismo@sanminiatopromozione.it, oppure postare la foto sui social taggando Fondazione San Miniato Promozione.

I presepi saranno al Duomo, chiesa di San Domenico, chiesa di San Francesco, palazzo Buonaparte,  chiesa di Santa Caterina, cattedrale della Santissima Annunziata, Fondazione San Miniato Promozione, arciconfraternita della Misericordia, via Angelica, vicoli carbonai, monastero di San Paolo, Pietrone, casa famiglia della Caritas, Dramma Popolare, Finestre sul Seminario.

Oltre ai presepi realizzati dai commercianti. Oltre al centro storico, ci sono i presepi dell’associazione culturale I festaioli di Roffia, quello di Territorio in Comune a Ponte a Egola, il presepe artistico di Cigoli, Casa Rossi a San Miniato Basso, il presepe vivente di San Miniato Basso. “Questa iniziativa – spiega il presidente di San Miniato Promozione Marzio Gabbanini – coinvolgendo tutte le associazioni culturali e non di San Miniato, con presepi da loro stesse realizzati, vuole far rivivere in uno spirito di condivisione le prossime festività natalizie. Colgo l’occasione per augurare alla popolazione e alle categorie economiche del territorio un sereno Natale e un migliore 2022”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.