Quantcast

Le rubriche di Cuoio in diretta - in Regione

Più di un milione di euro per lo svincolo FiPiLi di Montopoli, approvato l’intervento foto

Pieroni: "Necessità attesa da anni che ora può avviarsi ad essere risolta”. Capecchi: "E' un punto di partenza, progetto entro l'anno"

Un milione e 100mila euro per l’adeguamento e la messa in sicurezza dello svincolo di Montopoli Valdarno, compresa la progettazione. Sono una parte degli oltre 9 milioni di euro previsti per gli interventi sulle strade regionali e approvati dalla giunta della Regione Toscana nell’ambito della revisione annuale della programmazione delle opere sulla viabilità.

Sono 5 gli interventi finanziati, 3 dei quali sulla strada di grande comunicazione FiPiLi e gli altri due sulle strade regionali 436 nel comune di Larciano e sulla strada regionale 70 tra le province di Arezzo e Firenze.

“Continua così – spiega l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – l’impegno della Regione per la messa in sicurezza e il miglioramento del sistema viario regionale. Dopo l’investimento di 16 milioni per la manutenzione di ponti e viadotti e lo stanziamento della scorsa settimana per la progettazione di opere strategiche della viabilità regionale, con questa delibera andiamo a finanziare importanti interventi su strade che rappresentano infrastrutture nodali per una mobilità non solo più sicura, ma anche più fluida“.

Sulla FiPiLi gli interventi sono per un milione e 900mila euro per il completamento degli interventi di adeguamento e messa in sicurezza del lotto 2A sul viadotto del Turbone e 1 milione e 300mila euro per il miglioramento dello svincolo alla rotatoria della FiPiLi con la Sr206 in località Vicarello nel comune di Collesalvetti in provincia di Livorno.

“Si tratta – per il consigliere regionale del Pd Andrea Pieroni – del risultato di un lavoro svolto insieme al Comune di Montopoli e frutto di molti di incontri svolti con l’assessore regionale Ceccarelli e gli uffici tecnici regionali”. Pieroni ha infatti seguito la questione dello svincolo fino dall’inserimento dell’intervento nel piano strategico della Toscana costiera. “Con queste risorse – continua – si interverrà per dare una soluzione che favorisca il traffico veicolare verso le zone produttive del distretto conciario e verso il polo logistico Conad, riducendo i disagi per le abitazioni ubicate in prossimità dell’uscita e migliorando la sicurezza. Una necessità attesa da anni che ora può avviarsi ad essere risolta”.

“Uno stanziamento importante e atteso – per la consigliera Pd Alessandra Nardini -, lungo un’infrastruttura nodale per la viabilità del territorio. Un finanziamento che rappresenta un buon inizio per l’intero progetto, che arriva in un momento di ripartenza per l’economia delle nostre comunità e non solo, e che andrà a rendere più fluida e più sicura la mobilità di un’arteria centrale per il nostro territorio e tutta la Toscana”.

“È un inizio molto positivo – per il sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi -. Si tratta di un progetto che è stato concordato da tempo con la Regione e questo stanziamento è solo un punto di partenza. Plausibilmente possiamo aspettarci un progetto messo a punto entro la fine dell’anno e poi la realizzazione. Sarà una riqualificazione dello svincolo tenendo conto anche dell’inquinamento acustico per le abitazioni circostanti. Comunque, avremo modo di interagire ancora con la Regione in futuro per proporre eventuali modifiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.