Quantcast

Le rubriche di Cuoio in diretta - in Regione

Sittel, Mazzeo alla manifestazione dei lavoratori: “Scriverò al ministro Orlando”

L'azienda occupa circa 160 in Toscana nelle sedi di San Miniato, Campi Bisenzio, Grosseto

Il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo ha incontrato una delegazione sindacale dei lavoratori della Sittel che oggi hanno manifestato a Firenze per chiedere il pagamento degli stipendi di novembre e dicembre 2020, del 30% di aprile e del mese di maggio 2021.

Ai rappresentati di della Cgil e delle Rsu di Grosseto, Firenze e San Miniato il presidente Mazzeo ha assicurato il massimo impegno, anche attraverso una lettera al ministro del lavoro e delle politiche sociali, Andrea Orlando. 

“Avevo già scritto a dicembre del 2020 all’allora ministra al lavoro Nunzia Catalfo – ha spiegato il presidente Mazzeo -, scriverò nuovamente anche al ministro Orlando, per chiedergli che il tavolo aperto negli scorsi mesi al ministero del lavoro trovi le modalità per garantire ai lavoratori il loro diritto al salario. Serve che si tenga alta l’asticella della mobilitazione a tutti i livelli, compreso il nostro dell’Assemblea legislativa della Toscana”.

E’ inaccettabile – ha aggiunto Mazzeo – che non abbiate ancora ricevuto gli stipendi di novembre, dicembre e una parte di quelli dei mesi successivi. Va trovato il modo e la forma perché i lavoratori siano i primi a essere pagati”.

Sittel occupa circa 500 lavoratori in Italia, di cui 160 in Toscana nelle sedi di Campi Bisenzio, San Miniato e Grosseto. Da loro dipende buona parte delle attivazioni e delle riparazioni della telefonia, fissa e mobile, della Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.