Un flash mob a Santa Croce per la prevenzione del tumore al seno foto

E la biblioteca Adrio Puccini si tinge di rosa

Le donne del comune di Santa Croce sull’Arno si sono riunite in un flash mob, oggi (mercoledì 14 ottobre) per promuovere la prevenzione del tumore al seno. L’iniziativa rientra nel progetto annuale Ottobre rosa, il mese dedicato, appunto, alla prevenzione.

“L’arma più efficace contro le malattie è la prevenzione – ha detto il sindaco Giulia Deidda -: vale per il Covid, vale per il tumore al seno. Per questo invito tutte le donne a fare i controlli periodici, a volersi bene e a smettere di rimandare il momento in cui ci prendiamo cura di noi stesse. Allo scopo di sensibilizzare la cittadinanza su questo tema, per tutto il mese di ottobre abbiamo deciso di illuminare di rosa la nostra biblioteca comunale Adrio Puccini“.

Al flash mob, insieme al sindaco, hanno partecipato le donne della giunta, Elisa Bertelli e Nada Braccini, le consigliere comunali Ivetta Parentini e Camilla Martini e molte dipendenti comunali, indossando delle pettorine di colore rosa per comporre la scritta “Ottobre Rosa 2020”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.