Quantcast

Amici per la pelle, si chiude la prima fase del progetto foto

Ultima battuta di Amici per la Pelle, il concorso che ha coinvolto gli studenti delle scuole del comprensorio del Cuoio. La prima fase del progetto didattico è finita con la presentazione delle ultime opere create dagli alunni che hanno spiegato le tecniche utilizzate nelle loro creazioni, quadri ispirati alla pop-art, tema di questa edizione del progetto.

Alla conclusione erano presenti, giovedì pomeriggio alla scuola media di Santa Croce, il preside dell’istituto Pietro Vicino e le insegnanti Monica Billeri e Laura Maggiore, che hanno coordinato i lavori.  “E’ bello che intorno a questo progetto didattico – ha detto il sindaco di Santa Croce Giulia Deidda, presente all’evento – facciano rete numerose realtà del territorio, come scuola, impresa e pubblica amministrazione, il tutto a beneficio dei ragazzi che con Amici per la Pelle vengono sollecitati a prendere consapevolezza delle risorse connesse all’industria conciaria, così importante per questo territorio”. Tra i presenti alla scuola di Santa Croce, anche il vicepresidente Assoconciatori Roberto Giannoni con Leonardo Volpi, amministratore delegato del Poteco, partner del progetto e Massimo Benvenuti, area servizio clienti-sviluppo Banca Credito Cooperativo di Signa, sponsor di Amici per la Pelle. Durante l’ultima giornata della fiera Lineapelle, il 27 febbraio a Milano, i visitatori voteranno l’opera più bella realizzata dagli studenti dei tre distretti conciari che partecipano al progetto.

I lavori degli studenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.