Quantcast

Unione Valdera, 25mila interventi per il sociale in un anno

Più di 700mila euro tra contributi monetari, buoni spesa alimentari e sanitari, bonus acqua, borse spesa solidali e voucher Inps. Li ha distribuiti, nel 2014, l’Unione Valdera che, in più di 25mila interventi in campo sociale ed educativo, ha speso quasi 5 milioni e 700 euro di risorse: metà derivanti dai bilanci comunali e il 55% frutto di trasferimenti statali e regionali, con un piccolo contributo dai privati.

A causa di minori trasferimenti statali, sono risultati in netto calo rispetto al 2013 i contributi per l’affitto a cui comunque sono andati oltre 930mila euro per 1.132 famiglie beneficiarie e alle famiglie sottoposte a provvedimenti esecutivi di sfratto 92mila euro, che in sostanza hanno evitato alle 20 famiglie interessate di non ritrovarsi per strada. Agli assegni di maternità e per i nuclei familiari numerosi oltre 930mila euro con un consistente aumento rispetto all’anno precedente: infatti dalla fine del 2013 anche i cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno di lungo periodo ne hanno diritto e possono presentare domanda.
Le mancate entrate per abbattere le rette degli asili nido pubblici risultano inferiori rispetto a quelle del 2013, ma ciò è dovuto al mancato conteggio quest’anno dei contributi erogati per gli asili comunali di Peccioli e Santa Maria a Monte, mentre quelli di Pontedera sono rimasti sostanzialmente stabili. Alle famiglie beneficiare dei servizi dei nidi privati accreditati sono andate oltre 670mila euro (170mila in più dello scorso anno) sotto forma di voucher, mentre ai genitori dei bambini che frequentano le materne paritarie sono stati erogati 231mila, con un aumento di 170mila euro rispetto allo scorso anno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.