San Miniato: il primo cittadino incontra gli istituti di credito

Il sindaco di San Miniato, Vittorio Gabbanini, ha incontrato i rappresentanti degli istituti di credito del comune per fare il punto sulla situazione economica e finanziaria del territorio comunale per capire quali sono le criticità e individuare, insieme, gli strumenti di rilancio per il tessuto produttivo. E’ stato questo l’obiettivo dell’incontro avvenuto stamani, nella Sala del Consiglio in Palazzo Comunale.

Erano presenti anche l’assessore al bilancio Gianluca Bertini, la dirigente del settore risorse finanziarie del Comune, Sandra Guerrieri e il segretario generale dell’ente, Patrizia Nuzzi. Hanno partecipato i rappresentanti della banca Mediolanum, CR Volterra, Banca CR Firenze, Unicredit, CR San Miniato, Banca di Cambiano, Banca di Lajatico, Banca MPS, Banca Popolare di Lajatico e Widiba Banca.  “La crisi della liquidità, purtroppo, è uno degli aspetti che maggiormente preoccupa, insieme all’incertezza degli investimenti – spiega il sindaco Gabbanini -. Tuttavia, sono soddisfatto di aver riscontrato un segnale di miglioramento per i mutui immobiliari, accanto ad un complessivo, anche se timido, segnale di ripresa. Auspico una positiva e continua collaborazione con tutti gli Istituti del territorio per i progetti e le attività che abbiamo in cantiere, in modo da garantire la salute del nostro tessuto economico e finanziario”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.