Quantcast

Francigena Melody Road 2015, Fornaciari e Rea al Verdi di Santa Croce

Torna il Francigena Melody Road in vesione invernale. Il festival europeo farà tappa anche nella zona del Cuoio. Tre prestigiose date in musica classica e jazz. Si partirà il 5 marzo, al Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno, con il concerto di Marco Fornaciari e Sandro Ivo BartoliPellegrinaggio musicale. Il 7 marzo sarà la volta di Arturo Stalteri con On the road al Teatro della Compagnia di Castelfranco di Sotto. Il 12 marzoDanilo Rea sarà sul palco del Verdi con Frammenti di Viaggi.

“Abbiamo colto con soddisfazione il progetto proposto dal festival che, forte delle esperienze passate, ha voluto coinvolgere il nostro territorio – sottolinea il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti – per noi è un’operazione interessante, per l’atteso concerto, per la valorizzazione del nuovo teatro, che ha visto la luce un anno fa e per la Via Francigena, con il tratto storico di Galleno, in una sua valorizzazione anche in termini turistici”. “Santa Croce ospita con grande piacere il festival della Via Francigena – dichiara la sindaca Giulia Deidda –. Ringraziamo gli organizzatori per aver dato questa importante opportunità al nostro teatro e per aver proposto una scontistica sull’acquisto dei biglietti per gli abbonati. Sono certa che i cittadini accoglieranno con entusiasmo la rassegna, per la qualità artistica dei suoi protagonisti”.
Per gli abbonati dei due teatri è prevista una riduzione sull’acquisto dei biglietti e la proposta di abbonamento per i tre spettacoli (info 3924308616; biglietteria@legsrl.net).
Il 5 marzo Marco Fornaciari al violino e Sandro Ivo Bartoli, al pianoforte, saranno a Santa Croce con Pellegrinaggio musicale. Già primo violino dei solisti veneti, Fornaciari eseguirà anche la splendida sonata per violino e pianoforte di César Franck, alla quale viene attribuito il merito di essere stata una delle muse ispiratrici di “Alla ricerca del tempo perduto” di Proust. Fornaciari ha suonato da solista nelle più prestigiose sale da concerto, registrando spesso in presa diretta per numerosi enti radiotelevisivi. È fra i pochissimi a cui sia stato concesso più volte di suonare lo Stradivari del Comune di Cremona e il Guarneri di Paganini del Comune di Genova al Teatro Carlo Felice.  Il 7 marzo Arturo Stàlteri si esibirà a Castelfranco in sue composizioni e rivisitazioni di altri autori contemporanei, muovendosi idealmente insieme al suo pubblico. Il viaggio di Stalteri parte dall’antica Grecia, ricreata dalla fantasia di uno dei più interessanti musicisti dei primi del ‘900, Erik Satie, per volare verso la Terra di Mezzo di J.R.R. Tolkien, con tre momenti dalla saga discografica che il pianista romano ha dedicato tempo fa a “Il Signore degli anelli”.  Il 12 marzo  Danilo Rea sarà sul palco del Teatro Verdi di Santa Croce con i suoi Frammenti di Viaggi, un percorso musicale in cui la capacità di improvvisazione tipica di Rea lascerà cogliere al pubblico qua e là spezzoni della musica d’autore degli ultimi venti anni. Appena maggiorenne Rea esordisce come musicista jazz con lo storico Trio di Roma e accompagna come pianista i più importanti cantautori italiani, come Gino Paoli. Suona e collabora con i più grandi del jazz ed esegue concerti a due pianoforti con eccezionali pianisti internazionali.
In Toscana si compone la colonna sonora della Via Francigena. Il festival Europeo Francigena Melody Road spazierà tra la musica classica, la classica contemporanea, il jazz, la lirica, il cantautorato e il teatro canzone, in un viaggio di suoni e melodie, che saprà educare e divertire, toccando 13 località del percorso francigeno, con 18 date che metteranno in rete i teatri e i luoghi di culto simbolo della Via in nome della musica di qualità. Direttore artistico del Festival è il maestro Roberto Cacciapaglia. Il cartellone ha come protagonisti grandi nomi della musica che presenteranno programmi originali legati alla Francigena e ai suoi temi: il pellegrinaggio, il viaggio, l’incontro, l’accoglienza, l’ospitalità, la sfida con se stessi.
Il festival, promosso dall’Associazione Community News, patrocinato dalla Regione Toscana e dai Comuni della Via Francigena coinvolti nella kermesse, ha come partner principale l’associazione AEVF (Associazione Europea delle Vie Francigene), nata nel 2001 per valorizzare dell’itinerario francigeno. Altri partner: Toscana Promozione, Enel, Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Unicoop Firenze, SAT Aeroporto di Pisa, Coldiretti Toscana, Federalberghi Toscana. Partner tecnici: Leg, Menicalgi Pianoforti.

Il programma del festival è online all’indirizzo www.francigenamelodyroad.it.  Orario inizio spettacoli: ore 21:00. Prevendita: infoline 392 4308616; biglietteria@legsrl.net

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.