Rossi a Lineapelle riscopre il distretto conciario

“La visita alle concerie presenti in fiera mi ha dato uno spaccato concreto di come queste aziende siano una delle migliori energie della nostra Regione, nel contesto di una ripresa economica che proprio nei distretti industriali può trovare un suo punto di forza”. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi tornando da Lineapelle, a Milano.

“Sono entusiasta – ha detto – di aver raccolto l’invito a partecipare che mi era stato fatto dal presidente dell’Associazione conciatori di Santa Croce sull’Arno Franco Donati e dal sindaco Giulia Deidda”. Per il presidente Rossi, si è trattato della “prima volta” in fiera: “Non avevo mai visitato Lineapelle, il cui prestigio internazionale è accresciuto proprio dalla presenza delle concerie toscane. Per questo ho accettato subito l’invito con il quale l’Associazione conciatori e il Comune di Santa Croce sull’Arno mi hanno reso partecipe di un evento che, senza dubbio, premia l’impegno e la qualità del lavoro dei nostri imprenditori”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.