Asfalto nuovo e illuminazione sulla rotatoria foto

L’asfalto della strada regionale 436 a Fucecchio verrà rifatto dall’Anas. I lavori inizieranno nel giro di poche settimane e interesseranno la circonvallazione di San Pierino.

Inaugurata il 18 giugno del 2012, insieme al nuovo ponte sull’Arno che permette di percorrere la strada regionale 436 non passando dal centro di San Pierino la variante gestita dall’Anas è in pessime condizioni. Il manto stradale, nel tratto vicino alla rotatoria sul lato di Fucecchio, è completamente deteriorato e, in caso di pioggia, si formano pericolosi ristagni d’acqua che limitano molto la visibilità ai conducenti dei veicoli. Da tempo il comune di Fucecchio sta facendo pressione sull’ente gestore affinché risolva la situazione delle buche nell’asfalto e metta in sicurezza la strada intervenendo sui guardrail. “Finalmente – spiega il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli – abbiamo ricevuto una risposta positiva dall’Anas che si è impegnata a iniziare i lavori entro poche settimane. Devo dire che le nostre richieste incessanti sono state decisive per sbloccare una situazione che si stava facendo complessa anche a causa del fatto che la gestione di quel tratto di strada dovrà passare alla Regione Toscana ma che ancora le pratiche per il trasferimento delle competenze non sono state completate”. Il rifacimento del manto stradale non è l’unico risultato ottenuto dall’amministrazione comunale. L’Anas, infatti, ha concesso anche il nulla osta per la realizzazione dell’impianto di illuminazione sulla rotatoria che unisce la nuova strada alla circonvallazione di Fucecchio. “Anche in questo caso – dice il sindaco – si tratta di un intervento molto importante sempre per motivi di sicurezza. L’assenza di illuminazione crea particolari disagi agli automobilisti oltre a dare un’immagine veramente poco confortante ad una delle porte di accesso a Fucecchio. Con il nulla osta ottenuto adesso l’amministrazione comunale, una volta approvato il bilancio, potrà iniziare a progettare l’intervento”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.